Officina dei racconti. favole al telefono

info e prenotazioni

 

☎️ L’ Officina della fantastica... al telefono

L’officina della fantastica è uno spettacolo-gioco che doveva debuttare nell’ambito dei festeggiamenti per i 100 anni di Rodari per i quali Bocheteatro aveva organizzato una serie di iniziative in collaborazione con la Biblioteca scolastica di Furreddu e la sua bibliotecaria Cristina Berardi.

Sarò centralinista/ ricercatrice/ narratrice di fiabe adatte a ciascun bambino che le vorrà sentire.
Grazie a chi sta già prenotando e a chi lo farà.

Sto inoltre ultimando il progetto de LA VALIGIA DEI RACCONTI, per cui chi ha già prenotato la sua valigia delle storie e la storia dovrà avere ancora un po’ di pazienza, che le cose ben fatte hanno bisogno di tempo...

Chiamateci e prenotate la vostra valigia delle storie per allestire un piccolo teatro in giardino per l’estate, (perché arriverà, l'estate!), o per il compleanno di vostro figlio, saremo pronti con una poesia e nuove storie confezionate appositamente per voi, o quasi 🤪
Ecco il mio numero 3203742157!

🎭 Non si può andare in teatro?
📚 Non si può andare in biblioteca?
In questo momento così difficile, ogni bimbo potrà ricevere comunque un regalo unico: Monica Corimbi propone un’originale lettura interattiva, il cui materiale avrebbe dovuto far parte dello spettacolo, ma lo farà al telefono!

📞 Il telefono squillerà e dall’altra parte della cornetta ci sarà per davvero quel ragionier Bianchi di Varese che Rodari immagina chiamare la sua bambina tutte le sere per raccontarle una storia.

Interagendo al telefono con l’attrice i bambini ascoltano e scelgono, tra le storie che verranno loro proposte, quelle che vogliono ascoltare, giocare e trasformare insieme all’attrice le favole di Rodari con numerosi giochi ispirati alla Grammatica della fantasia.

INFO:
Tutti i genitori interessati possono prenotare scrivendo a info.bocheteatro@gmail.com indicando il nome del progetto OFFICINA DELLA FANTASTICA e indicando il numero di telefono al quale verrete richiamati per fissare il giorno e l’orario della lettura.
Oppure chiamando il numero 3203742157 dalle 9:30 alle 11:30 e dalle 16:30 alle 17:30
La lettura è rivolta a bambini di ogni età, ogni lettura durerà circa 10/15 minuti.

Gli elementi della nostra lettura saranno il coinvolgimento e il gioco, non un ascolto passivo dunque. Sarà una conversazione tra attrice e bambino.
Alla base di Officina della fantastica...al telefono.... c’è un grande lavoro drammaturgico e la rielaborazione dei trucchi che Rodari usava per insegnare ai bambini a inventare storie.

Per i genitori che lo desiderano e che possono, è possibile dare un contributo LIBERO.
In questo modo sosterrete il nostro lavoro che, come tutto il settore teatrale italiano, sta vivendo una situazione di grave crisi.
E, cosa assai importante, donerete ai bambini un’esperienza speciale!
Chi vuole donare un contributo LIBERO può farlo:
Carta prepagata intestata a Monica Corimbi 5333171027152095
Causale: officina della fantastica


STORIE PER CHI LE VUOLE

Quando si lavora con i bambini ed i ragazzi si riempiono le tasche di bellezza densa dei loro silenzi e dei loro sguardi.
Ho nostalgia di quella bellezza regalatami a piene mani nei mesi scorsi. Non potendo proseguire l’attività programmata ho deciso di continuare la narrazione del progetto STORIE PER CHI LE VUOLE. 

Monica Corimbi


PROGETTO "TEATRO ABITATO" sostieni la campagna di Crawdfunding dalla piattaforma produzionidalbasso.com

Buongiorno a tutti, 

Come già sapete, Bocheteatro gestisce dall’ottobre 2016 il nuovo teatro in via Trieste 48. 

Numerose le iniziative portate avanti in questi anni: rassegne, laboratori, conferenze, presentazioni di libri, mostre, installazioni.

Da ieri è partita una campagna di crowdfunding per poter acquistare arredi per l’allestimento in sala di un telo di proiezione e di un video proiettore digitale per poter offrire al centro di Nuoro una sala attrezzata per il cinema. 

Potete donare  tramite la piattaforma di cui allego il link oppure direttamente in teatro aperto tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13:30. Grazie a tutti! W il teatro!Come verranno utilizzati i fondi:

acquisto di

telo di proiezione per il cinema

proiettore digitale professionale 

 n. 10 tavoli per laboratori d'arte da sistemare nel foyer

 n. 10/20 cavalletti pittore per allestimento di mostre e installazioni

 n. 100 sedie pieghevoli o impilabili per attività da proporre nel foyer del teatro

 sistema modulare di scaffalattura per allestimento della biblioteca tematica sul teatro, deposito materiale per laboratori e bookshop

Potete donare direttamente in teatro aperto tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13:30. Grazie a tutti! W il teatro!

 

Di cosa si tratta

TEATRO ABITATO è un progetto che nasce per ABITARE il teatro con l'intento di proporre ogni giorno varie attività: spettacoli, laboratori, mostre, allestimenti artistici, presentazione di libri. Per fare questo abbiamo pensato di creare spazi flessibili dove ospitare Laboratori, un Bookshop e un Caffè 

Di cosa si tratta

TEATRO ABITATO è un progetto che nasce per ABITARE il teatro con l'intento di proporre ogni giorno varie attività: spettacoli, laboratori, mostre, allestimenti artistici, presentazione di libri. Per fare questo abbiamo pensato di creare spazi flessibili dove ospitare Laboratori, un Bookshop e un Caffè.

 

Il Bookshop è la libreria teatrale specializzata di Bocheteatro, che sarà aperta anche durante gli spettacoli, mette a disposizione tanti saggi e testi teatrali

Il Caffè TeatroAbitato è un punto ristoro dotato di un ampio spazio nel foyer del Teatro. Sarà aperto durante tutte le attività del Teatro e proporrà aperitivi a tema, degustazioni guidate, buffet, cocktail e merende per bambini a Km zero.

 

Con la campagna TEATRO ABITATO, l'Associazione Bocheteatro intende raccogliere una parte dei fondi necessari per l'acquisto di arredi, per l'avvio dei laboratori artistici per bambini e ragazzi, nella struttura sita in via Trieste 48, che dall'ottobre 2017 è stata affidata alla nostra gestione.

Per far vivere il Teatro,, c'è bisogno anche del tuo aiuto!

 

Con TEATRO ABITATO si vuole coinvolgere l'intera comunità in questo grande progetto dove ognuno, anche con una piccola donazione, può contribuire concretamente allle attività ed in particolare all'acquisto di alcuni arredi per la realizzazione di progetti con i giovani ed i giovanissimi e consentire la pianificazione di una programmazione culturale continuativa e sempre più al passo coi tempi e i bisogni della gente. Il materiale sarà concretamente acquistato una volta raggiunta la quota di 15.000 Euro.

 

Per realizzare il progetto e avviare le attività abbiamo bisogno del vostro sostegno economico.